Indici di Borsa & Finanza Etica

L’impegno alla creazione di valore nel lungo periodo, che caratterizza la Gestione Responsabile dell’Azienda e le performance economiche, sociali e ambientali, da anni consente l’inclusione di Pirelli in alcuni tra i più prestigiosi indici borsistici di Sostenibilità a livello mondiale.

Pirelli ha inoltre una forte presenza nei portafogli di investitori socialmente responsabili europei e non.

Al mercato degli investimenti responsabili sono infatti dedicati roadshow specifici, come più esaustivamente illustrato nel paragrafo dedicato alle relazioni con gli investitori e la comunità finanziaria, nel capitolo secondo del presente rapporto.

Seguono i principali indici di finanza etica in cui Pirelli è presente e la relativa evoluzione 2013.

DOW JONES SUSTAINABILITY

DOW JONES SUSTAINABILITY

Pirelli fa parte degli indici Dow Jones Sustainability sin dal 2002. A settembre 2013 e per il settimo anno consecutivo Pirelli è stata confermata Leader mondiale di Sostenibilità del settore ATX Auto Components nell’ambito degli indici Dow Jones Sustainability World ed Europe. Il rating globale Pirelli 2013-2014 è pari a 85 punti rispetto a una media di settore pari a 51. La revisione degli indici Dow Jones viene eseguita ogni anno da RobecoSAM, Asset Manager svizzero responsabile del processo di valutazione, ammissione o esclusione delle società per gli indici azionari di Sostenibilità Dow Jones. A gennaio 2014 Pirelli è stata inoltre dichiarata, per il settimo anno consecutivo, leader di Sostenibilità a livello mondiale del ATX Auto Components e Gold Class Company nel prestigioso Sustainability Yearbook 2014 edito da RobecoSAM. Lo Yearbook è uno degli strumenti di riferimento più completi e autorevoli per gli operatori della finanza sostenibile a livello mondiale. Include solo le Top Sustainability Scoring Companies, valutate come tali da RobecoSAM nell’ambito del Dow Jones Sustainability Assessment, ovvero il 15% delle aziende appartenenti a ben 58 settori di attività.

FTSE4GOOD

FTSE4GOOD

Pirelli è inclusa negli indici FTSE Global ed European STOXX sin dal 2002. Il rating 2013 di Pirelli nell’ambito aziodel settore Automobiles & Parts si è confermato pari a 100 su 100, come nel 2012. L’universo di partenza è costituito dagli Indici FTSE All-Share e FTSE Developed Europe Index.

CARBON DISCLOSURE LEADERSHIP

CARBON DISCLOSURE LEADERSHIP

Pirelli per il secondo anno fa parte del Carbon Disclosure Leadership Index (CDLI), con rating 96 (vs 89 nel 2012). A livello mondiale prima fra i principali produttori di pneumatici. Carbon Disclosure Project (CDP) è un’organizzazione non profit indipendente che offre ad aziende e paesi un sistema per misurare, rilevare, gestire e condividere a livello globale informazioni riguardanti il cambiamento climatico e idrico. Oggi, più di 3.700 organizzazioni presenti nei paesi a maggiore sviluppo economico rilevano le proprie emissioni di gas a effetto serra e analizzano i rischi e le opportunità legate al climate change, attraverso il CDP, con l’obiettivo di stabilire gli obiettivi di riduzione e migliorare i risultati. Il CDP è supportato da 655 investitori istituzionali, che gestiscono oltre 78 miliardi di dollari, e detiene il più grande database internazionale contenente le informazioni sulle politiche di gestione del climate change attuate dalle più importanti organizzazioni mondiali.

GLOBAL COMPACT 100

GLOBAL COMPACT 100

Pirelli è l’unico produttore di pneumatici tra le 100 società che compongono l’indice a livello mondiale. L’indice Global Compact 100 è composto da 100 società selezionate sulla base della loro coerenza con i dieci principi che guidano UN Global Compact, l’impegno del Management verso i temi legati alla Sostenibilità e il livello di redditività. Tali società, il cui andamento borsistico è stato monitorato da UN Global Compact negli ultimi tre anni, hanno sovraperformato l’indice FTSE® All World stock negli ultimi due anni, registrando un rendimento del 26,4% negli ultimi dodici mesi. L’elezione nel Global Compact 100 è uno dei riconoscimenti più importanti del settore della Sostenibilità per le aziende che si sono impegnate ad allineare le loro attività e le loro strategie con i dieci principi universali nelle aree dei diritti umani, lavoro, ambiente in un’ottica di globalizzazione responsabile.

OEKOM RESEARCH AG RANKING

OEKOM RESEARCH AG RANKING

Pirelli è leader di Sostenibilità a livello mondiale fra i fornitori del settore automotive, secondo la classifica 2013 elaborata da Oekom Research AG. Oekom Research AG è una delle maggiori agenzie di rating per investimenti responsabili (cosiddetti SRI, Socially Responsible Investments), partner di investitori istituzionali e provider di servizi finanziari. Gli analisti hanno valutato la performance di Sostenibilità di 40 principali fornitori del settore auto a livello mondiale.

ETHIBEL EXCELLENCE INVESTMENT REGISTER

ETHIBEL EXCELLENCE

A partire dal 19 dicembre 2013 Pirelli & C è stata inclusa nel Ethibel EXCELLENCE Investment Register. Forum ETHIBEL (www.forumethibel.org) considera solo azioni di aziende che ottengono un alto rating CSR su tutti i temi relativi. La selezione di Pirelli da parte di ETHIBEL conferma la superiorità delle performance CSR dell’Azienda rispetto alla media di settore.

STOXX GLOBAL ESG LEADERS

INVESTMENT REGISTER

Per il terzo anno consecutivo, Pirelli fa parte degli Indici STOXX® Global ESG Leaders 2013/2014. Gli indici sono stati realizzati nel 2011 dalla società STOXX Limited che, sulla base delle performance di Sostenibilità, seleziona 313 aziende tra i 1.800 titoli presenti nel paniere internazionale di partenza, lo STOXX Global 1800 Index. Questi indici basano i propri criteri di selezione su indicatori suggeriti dall’EFFAS (European Federation of Financial Analysts Societies) e dalla DVFA (Society of Investment Professionals in Germany), attribuendo i punteggi alle società esaminate in base ai criteri di valutazione ESG dell’agenzia di rating Sustainalytics.

EURONEXT-VIGEO EUROZONE 120

Pirelli nel 2013 è entrata nell’Euronext-Vigeo Eurozone 120, che comprende le 120 società quotate con il più elevato rating di sostenibilità nelle Borse dell’area euro.

ECPI

ECPI

Sin dal 2008 Pirelli è inclusa negli indici di finanza sostenibile di ECPI, in particolare:

  • nell’indice ECPI EMU Ethical Equity, che comprende le 150 società a maggior capitalizzazione del mercato EMU (Economic and Monetary Union);
  • nell’indice FTSE ECPI Italia SRI Benchmark, i cui componenti, selezionati all’interno dei panieri FTSE MIB e FTSE Italia Mid-Cap, si distinguono per il buon rating in ambito ambientale, sociale e di governance (ESG);
  • nell’indice FTSE ECPI Italia SRI Leaders, i cui componenti, selezionati all’interno dei panieri FTSE MIB e FTSE Italia Mid-Cap, si qualificano come eccellenti sotto il profilo della Sostenibilità ambientale, sociale e di governance (ESG).

Gli indici ECPI Italia SRI Benchmark ed FTSE ECPI Italia SRI Leaders sono stati lanciati il 19 settembre 2010 da ECPI e FTSE Group. Essi costituiscono la prima serie di indici del mercato italiano destinati all’investimento responsabile.

Secondo la valutazione di ECPI, Pirelli è tra le aziende che mostrano un’attitudine strategica di lungo periodo trasparente, una buona gestione operativa e un contributo positivo verso la società e l’ambiente.