Vendite per area geografica

Nel 2013 le vendite sono state pari a 6.146,160 milioni di euro, con una crescita dell’1,2% rispetto all’anno precedente (6.071,535 milioni di euro) e sono per il 99,5% relative all’attività Tyre, Core Business del Gruppo. Escludendo l’impatto negativo derivante dai cambi (-7,2%), il dato omogeneo è risultato in crescita dell’8,4%. Segue una tabella esplicativa della suddivisione delle vendite del Gruppo per area geografica.

Suddivisione vendite per area geografica

(in migliaia di euro)
 2013   2012  2011 
Europa         
Italia379.451  6,17%  425.260  7,00%  479.838  8,49%
Resto d'Europa1.679.367  27,32%  1.688.549  27,81%  1.803.475  31,89
Russia254.122  4,13%  255.160  4,20%  40.605  0,72% 
Nafta  682.053  11,10%  692.618  11,41%  561.320  9,93% 
Centro e Sud America  2.174.235  35,38%  2.067.525  34,05%  1.915.467  33,87 
Asia Pacifico  481.493  7,83%  420.400  6,92%  352.815  6,24% 
Middle Est/Africa  495.439  8,06%  522.023  8,06%  501.273  8,86% 
Totale  6.146.160  100,00%  6.071.535  100,00%  5.654.793  100,00% 

Green Performance revenues

Gli pneumatici Pirelli Green Performance sono in grado di massimizzare contemporaneamente rispetto dell’ambiente e performance di sicurezza. Per il calcolo delle vendite Green Performance l’Azienda fa riferimento al regolamento attualmente più restrittivo in tema di Tyre Labelling, quello europeo, includendo nella classificazione quei prodotti di cui sia l’impatto ambientale (rolling resistance) sia la performance di sicurezza (wet grip) ricadono nelle classi A, B e C della scala europea, estendendone però l’applicazione su scala mondiale. L’impatto delle vendite Green Performance sul totale delle vendite di pneumatici a fine 2013 è pari a circa il 42,4%, in crescita rispetto al 39,6% del 2012, sulla strada del raggiungimento degli target di impatto pari circa a metà del fatturato entro il 2017.