L'impatto ambientale della produzione

All’interno del ciclo di vita dello pneumatico, come già precisato nell’introduzione di questo capitolo, meno del 5% degli impatti ambientali deriva dalla fase di processo, dove la componente principale risiede nell’utilizzo di energia e nella produzione dei relativi combustibili.

Tuttavia è proprio in questa fase che si hanno gli impatti che derivano dalle attività direttamente gestite da Pirelli (ovvero di Scope 1 e 2); inoltre la materialità economica di questa fase porta l’azienda a impegnarsi con obiettivi specifici su tutte le categorie di impatto.

Tali obiettivi sono stati dichiarati alla Comunità Esterna in sede di Piano industriale 2013-2017. Gli obiettivi hanno un orizzonte temporale di lungo termine (2020), sono specificati nei paragrafi seguenti e riguardano i consumi specifici di energia, il prelievo specifico di acqua, le emissioni di CO2 e il recupero di rifiuti.