Sistema di gestione ambientale e monitoraggio delle prestazioni ambientali

Dal 1997 Pirelli ha adottato lo Standard ISO 14001 come riferimento per i propri Sistemi di Gestione Ambientale.

Nel 2013 tutti i siti industriali di Pirelli Tyre a regime produttivo e il campo prove pneumatici di Vizzola Ticino hanno perseguito il miglioramento continuo delle proprie prestazioni ambientali mediante di Sistemi di Gestione Ambientale certificati in accordo allo Standard Internazionale ISO 14001. Unica eccezione è rappresentata dal sito russo di Voronezh, entrato quest’anno nel perimetro di rendicontazione, per il quale sono già state avviate le attività di implementazione del Sistema di Gestione Ambientale che sarà certificato nel 2014. Lo Standard Internazionale ISO 14001 è stato adottato da Pirelli come riferimento già dal 1997, e dal 2011 tutte le certificazioni vengono emesse con ulteriore accreditamento internazionale SAS (ente di accreditamento svizzero che valuta e accredita gli organismi di valutazione della conformità – laboratori, organismi d’ispezione e di certificazione).

L’implementazione e la certificazione secondo lo Standard ISO 14001 costituisce Politica di Gruppo e, in quanto tale, viene estesa e attuata anche nei nuovi insediamenti. L’attività che sottende alla certificazione, nonché al controllo e al mantenimento dei sistemi già implementati e certificati, è coordinata centralmente dalla Direzione Salute, Sicurezza e Ambiente.

Il monitoraggio delle performance ambientali e di salute e sicurezza di ogni sito produttivo è operato attraverso il sistema di gestione informatico Health, Safety and Environment Data Management (HSE-DM), elaborato e gestito centralmente sempre dalla Direzione Salute, Sicurezza e Ambiente. Pirelli ha inoltre perfezionato il CSR-DM (CSR Data Management), sistema informatico di gestione delle informazioni relative alla Sostenibilità del Gruppo, in grado di consolidare le prestazioni economiche, ambientali e sociali di tutte le affiliate nel mondo.

Entrambi i sistemi concorrono al consolidamento delle performance rendicontate nel presente rapporto.