La dichiarazione sulle pari oppurtunità

La Dichiarazione specifica l’approccio proattivo che Pirelli riserva alle pari opportunità di accesso e sviluppo sul luogo di lavoro, esplicitando altresì l’approccio di “valorizzazione” che caratterizza la gestione delle diversità. Declina gli impegni assunti da Pirelli in quest’ambito come espressi sia ne I Valori e il Codice Etico, sia nella Politica di Gruppo Responsabilità Sociale per Salute, Sicurezza e Diritti nel Lavoro, Ambiente nonché – e a priori – dal Global Compact delle Nazioni Unite e dallo Standard SA8000R. Il rispetto dei principi e degli impegni espressi nella Dichiarazione e formalmente richiesto anche ai fornitori, esattamente come sopra indicato per le Linee di Condotta, per il Codice Etico e per la Politica di Gruppo Responsabilità Sociale per Salute, Sicurezza e Diritti nel Lavoro, Ambiente. La Dichiarazione sulle pari opportunità, emessa a firma del Presidente nel 2006, e stata comunicata a tutti i dipendenti in lingua locale ed è pubblicata nella sezione Sostenibilità del sito internet Pirelli, a disposizione della Comunità Esterna. Per un approfondimento relativo alla gestione di diversità e pari opportunità in Azienda si rinvia al paragrafo appositamente dedicato nel capitolo 4, “Dimensione Sociale”, del presente rapporto.